Tutte le essenze sgradite agli insetti

Con l'arrivo dell'estate le giornate si allungano e passiamo più tempo all'aria aperta, teniamo volentieri porte e finestre spalancate e ci troviamo costretti a difenderci da insetti fastidiosi, zanzare in primis. Molti soggetti sia adulti che bambini sono particolarmente sensibili e sviluppano delle reazioni molto fastidiose oltre al classico prurito la parte colpita può gonfiarsi e far prolungare la sofferenza per diversi giorni.

La natura ci offre dei validi alleati per tenere alla larga gli insetti, diverse fragranze naturali infatti infastidiscono le zanzare, ecco a voi le più efficaci.

 

Olio essenziale di Eucalipto:

Pianta originaria dell'Australia ma diffusa in tutto il mondo, anche in Italia, è una delle fragranze più diffusa grazie al suo caratteristico effetto balsamico molto gradito alle persone ma fortunatamente non alle zanzare. Dalle giovani foglie di eucalipto si ricava l'olio essenziale con cui si possono realizzare ottimi repellenti.

Olio essenziale di Lavanda:

Conosciamo tutti questa pianta dall'aroma inconfondibile utilizzato da secoli per allontanare gli insetti dagli armadi nei periodi invernali e in estate viene in nostro aiuto per allontanare gli insetti fastidiosi. Il termine lavanda deriva dal verbo lavare, infatti associamo spesso questa fragranza a una sensazione di pulito.

Olio essenziale di Citronella

Un'essenza molto utilizzata negli ultimi anni è senz'altro la citronella detta anche lemongrass (erba di limone). L'arbusto di citronella è tipico delle zone tropicali e dalle sue foglie si ricava un efficace olio essenziale.

Olio essenziale di Geranio

Il geranio è una pianta originaria dell'Africa meridionale ma la troviamo comunemente in moltissimi balconi italiani e non è un caso, infatti la fragranza che sprigiona allontana le fastidiose zanzare.

Altre essenze meno conosciute stanno riscuotendo grande successo per la loro efficacia e non solo. Vediamole nel dettaglio.

Olio vegetale di Andiroba

L'andiroba è una pianta originaria dell'amazzonia e dai suoi semi, delle vere e proprie noci, si ricava l'olio ricco di terpenoidi e per tanto risulta sgradito agli insetti ma fortunatamente lenitivo e nutriente per la nostra pelle.

Olio di Neem

Il neem è una pianta originaria dell'india e ha una tradizione molto antica e viene utilizzata per diverse esigenze. L'olio vegetale si ottiene dalla pressatura dei frutti della pianta e viene utilizzato per combattere funghi, parassiti e insetti.

Palo santo

La Brusera Graveolens comunemente nota come Palo Santo, è un albero presente nell America centro-meridionale, Il suo nome deriva da una particolarità legata alla sua fioritura,che avviene il giorno di Natale. Di questa pianta si utilizza il legno che bruciato emana un profumo molto intenso in grado di purificare gli ambienti domestici e soprattutto tiene lontane le zanzare.

Con la speranza di esservi stati utili vi auguriamo una buona estate.... senza zanzare.