pediluvio-naturale

Piedi vellutati e sani, la giusta routine in 3 gesti

pediluvio-naturale

L’estate si avvicina e con lei anche la voglia di liberare i nostri piedi per fargli respirare finalmente un po’ di aria. Sfoggiare dei piedi curati e belli ti farà quindi sentire bene e a tuo agio. Ma il motivo per prendertene cura non è solo estetico. I piedi sono le nostre radici, sorreggono tutto il nostro peso e il nostro corpo, sono molto sollecitati, fanno molti sforzi perciò dolori o fastidi ai piedi compromettono l’intero benessere dell’organismo. Una buona routine per la loro cura ci può venire in soccorso.

Quello che dice la riflessologia plantare

In quello che abbiamo detto sopra ci viene incontro la riflessologia plantare, una tecnica conosciuta sin da civiltà antiche e che è collegato soprattutto alla medicina tradizionale cinese. Nella medicina occidentale invece, l’introduzione di questa tecnica di massaggio è cosa più recente e risale intorno agli inizi del XX secolo.

In sostanza la riflessologia plantare è una tecnica di massaggio che consente di stabilire l’equilibrio dell’organismo praticando pressione in punti specifici che si sostiene siano connessi con organi e parti del corpo.

I disturbi più comuni che la riflessologia può curare sono mal di schiena, mal di testa, stress, ansia, tensione alle spalle, cervicale, sciatica ma anche insonnia, cellulite, ritenzione idrica.

Per la pratica di questi massaggi ci si deve ovviamente affidare a professionisti qualificati, ma il controllo, la cura e il benessere del piede possono e devono essere effettuati quotidianamente a casa. Per questo stabilite una routine da eseguire quando sentite di averne bisogno.

riflessologia-plantare

Foto: © Reflexology-map.com

Una routine semplice in tre passi

Le sensazioni di piedi affaticati, stanchi e dolenti è molto facile da percepire, quindi quando sentite di averne bisogno o volete semplicemente concedervi un momento di relax e benessere, seguite questa semplice routine fatti di tre passi:

  1. Fai un pediluvio con acqua calda o fredda a seconda delle esigenze. Lo scopo è quello di combattere il gonfiore e la pesantezza ma anche ammorbidire la pelle che a volte e in certi punti tende ad ispessirsi e a formare calli e duroni. Per farlo puoi semplicemente aggiungere del bicarbonato all’acqua che svolgerà un’azione emolliente ed eliminerà le cellule morte. In alternativa puoi provare i Fiori Frizzanti Bio per il pediluvio. Sono delle compresse naturali che contengono un concentrato di bicarbonato e acido citrico a base di olio di argan bio e oli essenziali purissimi che, a contatto con l’acqua calda, si scioglie sprigionando i principi attivi contenuti e svolgendo un piacevole massaggio. I diversi oli essenziali che contengono offrono sollievo a diverse problematiche. Ad esempio la salvia aiuta la traspirazione, il tea tree e limone rinfrescano, la lavanda dà sollievo a piedi stanchi.
  2. Effettua uno scrub per esfoliare la pelle e rimuovere accumuli cheratinici che sono alla base di calli e duroni. Puoi fare un classico scrub con sale marino oppure affidarti alle Spugne Scrub per effettuare un delicato massaggio scrub grazie alla parte in loofah di cui è composta.
  3. Ricordati di idratare e nutrire i tuoi piedi. Puoi utilizzare efficacemente il gel di aloe vera per apportare una notevole dose di idratazione, l’olio di cocco, per ammorbidire la pelle, il burro di karité dalle straordinarie proprietà nutritive. Mentre idrati i tuoi piedi approfittane anche per massaggiarli, stimolerai la circolazione sanguigna e sarà un momento di puro benessere e relax.
pediluvio-cosmetici-naturali

Piccoli consigli naturali

Per problematiche specifiche legate ai piedi segui questi semplici e naturali consigli.

Per combattere e sconfiggere il problema dei cattivi odori aggiungi qualche goccia di olio essenziale di limone all’acqua del pediluvio. 

Per ammorbidire la pelle ed eliminare le cellule morte aggiungi tre cucchiai di bicarbonato, nelle parti più problematiche dove ci sono calli e duroni puoi invece applicare un composto formato da tre cucchiaini di bicarbonato e uno di acqua lasciandolo agire alcuni minuti.

Aggiungete delle gocce di olio essenziale di lavanda al burro di karité per effettuare un massaggio rilassante contro piedi gonfi e stanchi.

Per piedi che tendono a sudare molto fai una maschera con argilla verde ventilata, lascia in posa per un quarto d’ora poi metti i piedi a bagno in acqua calda aggiungendo alcune gocce di olio essenziale di salvia. Otterrai un effetto purificante e piedi asciutti e rinfrescati.

 

pediluvio-prodotti-naturali