Il nostro blog

Porta la sporta

Il comitato promotore dell'evento costituito dall'Associazione dei Comuni Virtuosi, dal WWF, da Italia Nostra, dal Touring Club Italiano e da Adiconsum con il Patrocinio del Ministero dell'Ambiente lancia la seconda edizione della settimana nazionale “Porta la Sporta” per promuovere l'utilizzo della borsa in sostituzione dei sacchetti monouso ma anche per ribadire un NO che deve diventare sempre più corale e partecipato verso il consumo usa e getta.
Aderiscono all'evento, che si terrà dal 16 al 23 Aprile 2010, il Coordinamento delle Agende 21, Rifiuti 21 network e Legambiente.
Questa seconda edizione della settimana nazionale acquista particolare significato nell'anno in corso, sia per l'entrata in vigore del divieto di commercializzazione per i sacchetti di plastica sia perché è stata da poco recepita nel nostro paese l'ultima direttiva europea in materia di gestione dei rifiuti che, per la prima volta, mette la prevenzione del rifiuto tra le azioni prioritarie da intraprendere.

Per leggere tutto l'articolo vai a www.portalasporta.it



 

Nuovi arrivi primavera/estate

Sono arrivate alcune delle fantastiche novità estive che vi proponiamo, sempre con attenzione alla qualità e al giusto prezzo.

Abbigliamento in cotone biologico, canapa e bamboo, per neonati, bambini fino a 8 anni, donna e uomo.

Se volete conoscere prezzi e disponibilità ed acquistare qualcosa andate sul nostro sito di e-commerce:

Meglio i pannolini ecologici

Cari genitori ecco un articolo che vi consigliamo di leggere a proposito dei pannolini usa&getta. Vi ricordiamo che per il benessere del bambino e dell'ambiente potete scegliere i pannolini lavabili o gli usa&getta ecologici.

Secondo uno studio, pubblicato lo scorso 17 maggio da Greenpeace Germania, i pannolini delle marche più diffuse conterrebbero tributilina o più esattamente tributale di stagno (Tbt), un composto che già in una percentuale di 0,001 microgrammi per litro risulta letale per gli organismi acquatici.

Cotone bio, aumenta la produzione


Martedì 25 Gennaio 2011 18:32


La produzione mondiale di cotone coltivato con l'agricoltura biologica è aumentata del 15%. "Il cotone biologico oggi rappresenta una quota pari al 1% della produzione globale di cotone, ed è in aumento. Nel 2011 ci aspettiamo un'ulteriore crescita con la ripresa economica". E' questo il commento di LaRhea Pepper, di Textile Exchange presentando la quinta edizione di Organic Cotton Farm and Fiber Report.

Campagna per l'abolizione della sabbiatura nei jeans

Killer Jeans

 

Campagna per l'abolizione della sabbiatura dei Jeans

 



27 novembre 2010 - La Clean Clothes Campaign ha lanciato un appello ai produttori di jeans e ai governi per fermare la sabbiatura del denim. La sabbiatura (sandblasting) può causare una forma acuta di silicosi, malattia polmonare mortale. La tecnica sta mettendo in grave pericolo la vita di migliaia di lavoratori. È spesso eseguita in piccoli laboratori dell'economia sommersa nei paesi produttori di jeans come il Bangladesh, l'Egitto, la Cina, la Turchia, il Brasile e il Messico dove quasi tutti i jeans venduti in Europa sono prodotti. Nella sola Turchia, sono stati documentati 46 casi di decessi di sabbiatori a causa della silicosi.
Si tratta probabilmente solo la punta dell'iceberg.

Firma l'appello. Puoi fare la differenza!


In altri paesi non esistono statistiche disponibili ma il numero di vittime e potenziali vittime future è stimato essere molto elevato. La Clean Clothes Campaign (CCC), in collaborazione con il Comitato di Solidarietà dei Lavoratori della Sabbiatura in Turchia (Solidarity Committee of Sandblasting Labourers), chiede ai produttori di jeans di garantire che la sabbiatura sia eliminata dalla filiera produttiva. Un certo numero di aziende del settore moda e della distribuzione hanno già vietato la vendita di jeans sandblasted o hanno annunciato pubblicamente che li avrebbero eliminati gradualmente nei prossimi mesi. Tra questi Lévi-Strauss & Co. e Hennes & Mauritz (H & M).

La CCC invita i governi dei paesi produttori di jeans a mettere fuori legge la sabbiatura del denim, ad assicurare l’applicazione delle norme in materia di salute e sicurezza sul lavoro e a garantire pensioni di invalidità ai sabbiatori che hanno contratto la silicosi. Anche i consumatori nei paesi importatori possono dare un contributo concreto assicurandosi che i jeans che acquistano non sono stati trattati con questo processo potenzialmente mortale.
I consumatori possono anche firmare un appello sul sito internazionale della CCC per sostenere le richieste della Campagna verso l'industria dei jeans e i governi.

Da gennaio 2011 la CCC avvierà un’azione di pressione diretta alle aziende di jeans che rifiuteranno di bandire la tecnica della sabbiatura dalla produzione alla quale tutti i consumatori partecipare attivamente.

Firma l'appello per l'abolizione della sabbiatura. Puoi fare la differenza!
Le organizzazioni possono aderire inviando una email a deb(at)lillinet.org.

per maggiori info vai su www.abitipuliti.org

Natale

Aperture straordinarie di dicembre:

A dicembre troverete il negozio aperto anche mercoledì 8 pomeriggio, domenica 12  pomeriggio, domenica 19 e lunedì 20 tutto il giorno.

Ecco un profondo testo sul Natale che vi propongo:

Come possiamo sapere che il Natale sta per arrivare?
Non lo si può vedere con gli occhi, perché i giorni e le notti sono come sempre e gli uomini vivono e si occupano delle loro faccende come al solito.
Non lo si può sentire con le orecchie, perché i rumori che risuonano sono sempre gli stessi: auto, aerei che passano, bambini che gridano e così via.
Pur tuttavia, quattro settimane prima di Natale, avviene qualcosa di molto importante: un grande angelo discende dal cielo, per invitare gli abitanti della terra a preparare il Natale.
Indossa un grande mantello blu, intessuto di silenzio e di pace. La maggior parte delle persone non se ne accorge perché sono troppo occupate a fare altro.
Ma l'angelo canta con voce profonda e solamente coloro che hanno un cuore attento possono sentirlo.
Egli canta: «Il cielo viene sulla terra, Dio viene ad abitare nel cuore degli uomini. Siate desti! Apritegli la porta!».
È oggi che questo angelo passa e parla a tutti gli uomini. E coloro che lo sentono si mettono a preparare il Natale cantando canzoni e accendendo candele...

da "Festeggiare l'avvento" di Soline e Pierre Lienhard
Fior di Pesco Edizioni (distribuita da Editrice Antroposofica) - pagg. 64