Infanzia

Collana d'ambra per dentizione

A grande richiesta abbiamo ampliato la nostra collezione di collane d'ambra, dedicate alla dentizione dei bimbi piccoli, ma adesso abbiamo disponibili anche misure adatte alle mamme e ai bimbi grandi.

La collana d'ambra è un rimedio tradizionale per i dolori da dentizione. Va messa al collo del neonato e la sua azione gemmoterapica aiuta a lenire il dolore. Adesso l'abbiamo disponibile in varie forme (pepite, gocce, sfere) e in diversi colori (giallo, cognac, multicolore, cognac scuro), ed anche sul prezzo siamo più concorrenziali, il prezzo base è sceso da € 16 a € 10.


PANNOLINI? LI LAVIAMO SIAMO INGLESI!

 Quando si dice che un bambino del nord del mondo ha un peso ambientale pari a quello di 50 bambini africani messi insieme, si comprende anche la prima infanzia, dalla nascita fino ai tre anni. Lo spreco non è solo imputabile alle incredibili quantità di giocattoli e abitini ma anche e soprattutto ai pannolini monouso, fatti di cellulosa e un po’ di plastica. Solo in Italia ogni giorno se ne usano mediamente 6 milioni e mezzo di pezzi; ben 2,2 miliardi l’anno; così, l’evacuazione dei bisognini di bimbi richiede 600.000 tonnellate di pasta di legno; è come dire che ogni pupo manda in discarica l’equivalente di diversi alberi di alto fusto, prima ancora di aver imparato a leggere riviste pesanti un chilogrammo e per il 90% pubblicitarie. Confrontando i pannolini monouso con quelli lavabili per l’arco di utilizzo medio di due anni e mezzo pro infante, è stato calcolato che produrre i primi richiede una quantità di energia 3,5 volte più grande di quella necessaria per i secondi, si consumano quantità di materiali non-riutilizzabili 8 volte più grandi, si generano rifiuti solidi 60 volte superiori; e occorrono quantità di terra 4 volte più grandi di quelle necessarie per produrre i materiali naturali dei pannolini riutilizzabili. I pannolini usa e getta sono una sfida particolarmente ardua in termini di gestione dei rifiuti perché impiegano centinaia di anni per decomporsi. I pannolini di cotone lavabili detti anche «ciripà» sono molto meno costosi di quelli usa e getta e non sono più un enorme sacrificio, grazie alle innovazioni introdotte negli ultimi anni (indicazioni sul sito www.bilancidigiustizia.it, offerte dalle famiglie bilanciste con bimbi piccoli).

Scarpe ecologiche bambino primavera-estate

Secondo i pediatri di Nord Europa e America, è importante che i bimbi muovano i primi passi con delle scarpine accoglienti, che non costringano il piedino e che riproducano per quanto possibile l’effetto della camminata a piede nudo. Noi condividiamo questa filosofia, l’abbiamo sperimentata sui nostri figli, che amano portare in casa le scarpe morbide in pelle, perché sono comode, traspiranti e non sfuggono dal piede.

Per la stagione estiva proponiamo diversi modelli nelle due versioni:

Scarpine morbide in pelle senza suola a concia ecologica, per accompagnare naturalmente i primissimi passi dei nostri cuccioli e per stare in casa. Queste scarpine possono essere utilizzate al posto dei calzini antiscivolo (con il vantaggio che i bimbi piccoli non riescono a sfilarle), sono molto comode e traspiranti, oltre ad essere resistenti.

Scarpine per bambini con suola flessibile in gomma e pelle a concia ecologica.  Modelli disponibili dal n°20 al n°24 di piede. Scarpe pensate per rendere la camminata dei bimbi simile a quella a piedi nudi, proteggono il piede senza costringerlo. Pianta larga e accogliente. Adatte per uscire, suola resistente all’acqua, elastico attorno alla caviglia e velcro di chiusura, per una vestibilità perfetta.

SETTIMANA INTERNAZIONALE DEL PANNOLINO LAVABILE 2012

Manca ormai poco all'inizio della REAL NAPPY WEEK, o SETTIMANA INTERNAZIONALE DEL PANNOLINO LAVABILE (SIPL): dal 16 al 22 Aprile 2012. Per l'Italia questa sarà la terza edizione, anche stavolta promossa da NonSoloCiripà, l'Associazione dei genitori che usano i pannolini lavabili.
La SIPL è una settimana in cui Associazioni di tutto il mondo coinvolte nella tutela dell'ambiente, riduzione dei rifuti o cura dei bambini sollevano l'attenzione verso i vantaggi dell'uso di pannolini lavabili: più sani per i bambini, più economici per le famiglie, più rispettosi dell'ambiente.
Coi pannolini lavabili, infatti: niente culetti arrossati da materiali sintetici superassorbenti... niente soldi buttati in pacchi di pannolini monouso... e niente rifiuti rilasciati nell'ambiente.
Quanto lavoro in più per la famiglie però! Pensano in molti... e quest'anno NonSoloCiripà tenterà di convincere molti genitori che, invece, i pannolini lavabili sono anche facili da usare, più facili di quanto si creda. Il motto della SIPL 2012 è infatti "Un Gioco da Bambini".

Naty: pannolini U&G ecologici

Con i nostri figli abbiamo sempre usato i pannolini lavabili alternati in alcuni casi a pannolni usa e getta (U&G) ecologici. Abbiamo provato diversi marchi e tutti avevano i loro pregi e difetti.

Alcuni molto ecologici non tenevano bene con conseguenti perdite, altri troppo rigidi risultavano scomodi, altri ancora molto vaghi sul discorso ecologia ci lasciavano molto perplessi

Così quando abbiamo provato i Naty con il nostro secondo figlio abbiamo subito apprezzato la grande qualità di questo prodotto. Morbidi e confortevoli al tatto, molto efficenti nella tenuta ed un buon livello di biodegradabilità. Noi ci siamo avvicinati a questo pannolino per un discorso ecologico, poi abbiamo avuto anche numerosi riscontri sul lato benessere del bambino.

Sono già alcuni anni che proponiamo questo pannolino ai nostri clienti con risultati più che soddisfacenti.  Diverse persone hanno scelto di acquistarli costretti da brutte dermatiti o infezioni genitali ottenendo grossi miglioramenti. Queste esperienze sono la conferma della validità di questo prodotto dove la scelta delle materie prime lo rendono particolarmente traspirante contribuendo inoltre a ridurre l'uso di creme per il sederino.

La Ditta Svedese Naty nasce dall'idea di Marlene Sandberg che diventanta mamma decide di progettare un pannolino ecologico efficente e traspirante.

Naty propone una linea di pannolini ideali sin dai primi giorni di vita del vostro bimbo, biodegradabili al 70% e realizzati con materiale rinnovabile.
La caratteristica principale di questi pannolini è quella di avere la superficie interna, quella a diretto contatto con la pelle del bimbo, realizzata con una pellicola a base di Mais naturale al 100%, senza agenti geneticamente modificati, ne plastica.
Il risultato è quello di avere un ottimo pannolino, capace di mantenere asciutta la pelle del bimbo e di farla respirare.

Naty è tra le pochissime aziende che rende pubblica la lista degli eco ingredienti. Ecco una panoramica dei nostri pannolini.Si prega di cliccare sui link per prendere visione delle certificazioni.




A. Senza profumo
B. Polpa assorbente senza cloro.
C. Strato esterno senza cloro, senxa plastica, filtro non OGM.
D. Barriera naturale per le perdite. Non plastica.
E. Canali di distribuzione del bagnato in materiale naturale. Non plastica.

9 mesi dentro la pancia, 9 mesi sopra la pancia



L'utero della mamma è un monolocale termoautonomo con tutti i confort.
Per 9 mesi il bimbo è avvolto e cullato, i suoni esterni gli giungono attutiti e le luci sono soffuse, il battito cardiaco della mamma è una ninna nanna perpetua, il cibo e l'ossigeno arrivano continuamente tramite il cordone ombelicale.
9 mesi di coccole, 9 mesi in paradiso.

Con il parto tutto cambia e tutto questo non c'è più: nel giro di poche ore il neonato deve imparare a respirare con i suoi polmoni, l'ambiente esterno è freddo e rumoroso, la fame si fa sentire, mancano i confini, non c'è più un corpo che lo avvolge e lo contiene. Che stress! E che paura...